UNA DATA PER LA RIMOZIONE DELLA CHIESA!

Lavorando al capitolo 24 del Vangelo secondo Matteo, ho scoperto qualcosa che merita di essere evidenziato.

trombe

Siamo alla fine del tempo e ogni traccia, ogni indice, ha bisogno ogni informazione da studiare per cercare di capire come questo si svolgerà una parte importante della vita dell’uomo « Il ritorno di Gesù Cristo »

Analizzando capitolo 24 del Vangelo secondo Matteo, forse ho scoperto una chiave per conoscere la data approssimativa del rapimento della chiesa.

Può sembrare inconcepibile, eppure …!

Seguire tutto questo brano!

Matteo 24.

36 – 37-38 -39 a 40

36 Quanto a quel giorno ea quell’ora nessuno sa, né gli angeli del cielo, neppure il Figlio, ma solo il Padre

37 Questo fu ai giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo.

38 Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca;

39 e sono sospettati nulla finché venne il diluvio e li portò via tutti: così sarà anche la venuta del Figlio dell’uomo.

 40 Allora due saranno nel campo: uno sarà preso e l’altro lasciato

Questi versetti del Vangelo di Matteo che già dicono molto circa il ritorno di Gesù Cristo per rimuovere la sua chiesa e anche il giorno « Periodo » dell’ira di Dio.

Ma se guardiamo un po ‘più vicini che abbiamo ancora dicono molto.

In un primo momento, dobbiamo renderci conto che viviamo nell’era delle informazioni in tempo reale, basta un fiume comincia a traboccare su un’isola dall’altra parte del mondo che il pianeta immediatamente informazioni e anche video live.

Dal primo giorno dell’anno 2014, il ciclone Bejisa  imperversava in Isola della Reunion, atti di terrorismo avvenuti a Beirut « Libano » alluvione Bretagna e temperature molto basse negli USA.

Tutti questi fatti e altri hanno fatto notizia in tutti i media a partire dal primo giorno del 2014.

Oggi il mondo è informato direttamente e continuamente, è una realtà.

Tuttavia, già da diversi anni, i segni e le profezie bibliche ha colpito uomini e la terra.

Nonostante questi quantitativi terribili e spaventose di segni e profezie bibliche adempiuto ogni giorno, i media semplicemente per indicare brevemente i fatti, senza tentare alcuna spiegazione e senza osare alcun riferimento alla profezia biblica!

In realtà la maggior parte delle persone sono interessati solo brevemente i mali che colpiscono gli uomini e il mondo.

Coloro che sono in difficoltà già lottando per affrontare i loro problemi e quelli che non sono interessati a guardare le notizie in televisione.dicendo: « I poveri non hanno fortuna! « A volte pagare l’elemosina durante la quest per sentirsi bene.

E la vita va avanti …! E le informazioni in caccia di un altro …!

Ma siamo alla fine dei tempi, eppure la maggior parte delle persone si rifiutano di aprire gli occhi e anche inconsciamente rifiutano di capire cosa sta succedendo.

Perché negare la realtà, la vita nel breve termine è più semplice e più facile.

Seguendo l’esempio dello struzzo che nasconde la testa sotto la sabbia per non vedere il pericolo e anche l’esempio dei passeggeri e del personale della nave Costa che quando la barca ha colpito la roccia ha iniziato a mentire tranquillamente in acqua, ma le persone si rifiutavano di credere che la barca sarebbe affondata.

video mostrano persone dopo l’incidente continuano le loro occupazioni e baristi stoccaggio bottiglie al bar invece di correre tutti di andare più veloce nelle scialuppe di salvataggio!

ritorna al capitolo 24 del Vangelo secondo Matteo,

Sappiamo che Gesù Cristo disse agli Apostoli nel capitolo 24 del Vangelo di Matteo al versetto 37 fu ai giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo

Noè in Genesi :

Noè

 http://www.info-bible.org/lsg/01.Genese.html

Dopo aver letto questo versetto, capiamo che cosa è successo a Noè, così arriveremo allo stesso modo fino alla fine del tempo,

Vediamo come possiamo interpretare la storia di Noè e adattarlo alla fine dei tempi.

Noè costruì l’arca, e lui e la sua famiglia furono salvati.

Tutti gli altri esseri sulla terra annegati.

Eppure Noah non ha costruito l’arca in un giorno, ci volle del tempo, ed è nell’indifferenza generale delle persone che lavorarono.

La gente di quel tempo sistematicamente rifiutato di credere a tutti che le abitudini infastidito come possiamo vedere in questi versetti 38 e 39.

38 Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell’arca;

39 e sono sospettati nulla finché venne il diluvio e li portò via tutti: così sarà anche la venuta del Figlio dell’uomo.

Oggi è la stessa storia e sarà quindi ripetere!

Poi il rapimento della chiesa, con le informazioni quasi istantanea del nostro tempo può essere anche trasmessa in diretta televisiva.

Ma la maggior parte delle persone non ci credono!

Effetti speciali, pubblicità e persino rapimenti da parte degli extraterrestri sarà certamente spiegazioni utilizzato dalla maggior parte delle persone sulla Terra.

Forse diranno: « I poveri non hanno avuto fortuna!  »

La rimozione sarà improvvisa e dei media solo indicare il fatto della scomparsa di molte persone.

Il Rapimento della Chiesa sarà certamente discusso nel furtivo media con l’eresia e un tocco di ironia, perché le difficoltà della terra e gli uomini saranno ancora più importante all’inizio di quest’anno.

Il peggio può iniziare anche in questo momento del rapimento.

Ora guardate cosa abbiamo trovato Genesi capitolo 7 versetto 10

« Sono passati sette giorni tra il momento Noè entrò nell’arca, e il diluvio di pioggia è venuto. »

7.10

 Sette giorni più tardi, le acque del diluvio furono sopra la terra.

Così possiamo capire che ci sarà sicuramente una settimana tra il rapimento della chiesa e l’inizio del giorno dell’ira di Dio.

7.12

 Cadde la pioggia sulla terra per quaranta giorni e quaranta notti.

Con versetto 12 dello stesso capitolo capiamo anche che il giorno dell’ira di Dio potrebbe durare 40 giorni

7.24 

Le acque prevalsero sulla terra centocinquanta giorni. 

e 7,24 sopra versetto si capisce che  la tregua comincerà a venire, dopo  50 giorni di calamità!

I versi che seguono sono molto importanti perché mettono in luce il ritorno fisico di Gesù Cristo sul monte degli Ulivi

Apprendiamo che Noè entrò nell’arca diciassettesimo giorno del secondo mese dell’anno e ne è uscito un anno e dieci giorni dopo

7.11

 Il seicentesimo della vita di Noè, nel secondo mese, il diciassettesimo giorno del mese, in quel giorno sono stati aperti tutte le fonti del grande scoppiò in profondità, e le cateratte del cielo.

 8.13

 L’anno 601, il primo mese, il primo giorno del mese, le acque si erano prosciugate dalla terra. Noè scoperchiò l’arca, guardò, ed ecco, la superficie del suolo era asciutta.

8.14

 Il secondo mese, il ventisettesimo giorno del mese, la terra fu essiccato.

8.15

 E Dio disse a Noè, dicendo:

8.16

 Vieni fuori dall’arca tu e tua moglie e tuo figlio e tuo figlio con le donne voi.

 Allora, qual è l’uso di questi dettagli di date nella genesi per comprendere gli eventi del diluvio?

Eppure sappiamo che Dio non fa nulla senza ragione.

Conoscere:

– Qual è il diciassettesimo giorno del secondo mese dell’anno in cui Noè entrò nell’arca

– Qual è il diciassettesimo giorno del settimo mese, l’arca si posò sulla montagna

– Se è il primo giorno del primo mese dell’anno successivo a quello di Noè aprì l’arca

– Che finalmente è venuto fuori il ventisettesimo giorno del secondo mese

Le informazioni non sembrano molto utile per comprendere il diluvio in Genesi!

Ma queste date informazioni prendono tutti i loro sensi e il loro uso alla fine del tempo, perché Gesù Cristo ha detto in Matteo capitolo 24 versetti 37

Questo fu ai giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo.

Così possiamo opzionalmente includere:

– Che la Gerusalemme celeste è probabile sorgere il diciassettesimo giorno del settimo mese,

– Che il ritorno fisico di Gesù Cristo sul Monte degli Ulivi sarà probabilmente il primo giorno del primo mese, il giorno in cui Noè aprì l’Arca

– Che la chiesa fuori della Gerusalemme celeste, probabilmente il ventisettesimo giorno del secondo mese

http://topchretien.jesus.net/topbible/view/bible/&livre=00066&chapitre=21&version=00001

E ‘interessante vedere che ho individuato il ritorno di Gesù Cristo per la festa di trombe tra il 14 e il 15 settembre 2015

Link all’articolo in fondo alla pagina.

Il primo giorno del primo mese del nuovo anno del calendario ebraico è Rosh Hashanah è anche conosciuta come la Festa delle Trombe, che deve essere compresa tra 14 e 15 Settembre 2015

Questo potrebbe essere il ritorno fisico di Gesù Cristo sul Monte degli Ulivi.

Attuazione Inoltre altre date, vediamo che la chiesa fuori della Gerusalemme celeste fino al 27 ° giorno del secondo mese in modo che tra il 12 e il 13 ottobre 2015.

Ma ciò che è veramente interessante è capire che, come Noè entrò nell’arca un anno prima;

Questo suggerisce che il rapimento della chiesa potrebbe essere tenuto tra il 11 e il 13 ottobre 2014  finora quest’anno.

Da ottobre 2014 per un paio di settimane il mondo potrebbe scivolare in una forma di caos a causa di disastri. Conosciuto come il « giorno della collera »

L’arca di Noè atterrò sui monti il ​​diciassettesimo giorno del settimo mese.

Per sei mesi Noè e la sua famiglia navigavano sulle acque.

Capiamo anche che la chiesa rimosso rimangono nella Gerusalemme celeste in cielo per assistere al matrimonio di agnello per sei mesi prima di posarsi sul Monte degli Ulivi il 17 °  giorno del settimo mese in modo tra l’11 e il 13 aprile 2015 

Naturalmente devo ripetermi , « Io non sono un profeta » e mi capita di sbagliare.

Tuttavia, questi sono preoccupanti e sarebbe bene come tutti si prepara per la preghiera per questi tempi difficili « , il giorno della collera di Dio » che ci attendono e vediamo gli inizi ultimi anni ha colpito gli uomini e la Terra in modo esponenziale.

Lo sappiamo perché il dolore è esponenziale, che il 2014 sarà difficile e peggio del 2013.

Le difficoltà hanno iniziato il primo giorno dell’anno e non si fermerà fino a quando la maggior ritorno di Gesù Cristo sul Monte degli Ulivi.

Nel frattempo il nostro Papa « , ha detto Francesco Pietro II romana » ,dice che l’inferno non esiste, che Adamo ed Eva non esistevano, e che tutte le religioni sono vere!

http://resistanceauthentique.wordpress.com/2014/01/03/lenfer-nexiste-pas-et-adam-et-eve-sont-pas-reels-revendique-le-pape-francis-le-pape-francois-attire-trois-fois-plus-de-fideles-que-son-predecesseur/

Dove si trova il mondo!

Non so se ho capito bene.

Ma se questo è il caso, allora il rapimento della chiesa potrebbe essere organizzato intorno a 12 ottobre 2014 ,

Il giorno dell’ira di Dio iniziano dopo il rapimento della chiesa per un periodo di 40 giorni

E il ritorno di Gesù Cristo sul Monte degli Ulivi si verifica tra il 14 e il 15 Settembre 2015 ,

Io so una cosa per certo è che « Se Gesù Cristo non è imminente siamo davvero male e anche molto male! « Perché il mondo sta peggiorando!

Vi invito, miei cari fratelli e sorelle in Cristo Gesù, a meditare su questi versetti del capitolo 18 del Vangelo secondo Luca

http://topchretien.jesus.net/topbible/view/   

18:07
E Dio non funziona giustizia ai suoi eletti che gridano a lui giorno e notte, e lui sopporta a lungo con loro?

18:08

Io vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma quando il Figlio dell’uomo verrà, troverà la fede sulla terra?

18:09

Ha parlato questa parabola per alcuni che presumevano di se stessi che erano giusti e disprezzavano gli altri:

18:10

Due uomini salirono al tempio a pregare: uno era fariseo e l’altro pubblicano.

 06:11

Il fariseo, stando in piedi, pregava così tra sé: O Dio, ti ringrazio che non sono come gli altri uomini, rapaci, ingiusti, adulteri, e neppure come questo pubblicano;

18:12

Io digiuno due volte la settimana e pago le decime di tutto quello che ho.

06:13

Il pubblicano invece, fermatosi a distanza, non osava nemmeno alzare gli occhi al cielo, ma si batteva il petto dicendo: O Dio, abbi pietà di me peccatore.

 06:14

Io vi dico: questi tornò a casa sua giustificato, piuttosto che l’altro. Per chi invece si innalzerà sarà abbassato e chi si umilia sarà esaltato.

18:15

Sono stati inoltre presentavano dei bambini, che avrebbe dovuto toccare. Ma quando i discepoli, veduto ciò, si sgridavano coloro che li ha portati.

 06:16

E Gesù li chiamò e disse: Lasciate i piccoli fanciulli, e non glielo impedite, perché il regno di Dio appartiene a come questi.

 06:17

Io vi dico: chi non accoglie il regno di Dio come un bambino non vi entrerà.

Video: Visions of Hell

Vi invito a leggere questi articoli:

IL RITORNO DI GESÙ CRISTO PUO ‘IL 14 O 15 Settembre 2015! DURANTE LA FESTA DI TROMBE

LE BESTIE DI RIVELAZIONE INDIVIDUATE!

BUON NATALE 2013 E TUTTI I MIEI MIGLIORI AUGURI PER 2014 ASPETTANDO IL RAPIMENTO DELLA CHIESA

2014 – LA CHIESA morire, FELICEMENTE GESÙ CRISTO IN ARRIVO!

COME L’AMORE DI DIO E molti vengono a Gesù Cristo per essere salvati

MESSAGGIO AI GIOVANI SUL RITORNO DI GESÙ CRISTO

SPERANZA PASSA ATTRAVERSO IL RITORNO DI GESÙ CRISTO  STATO DI EMERGENZA

L’umanesimo non è un valore cristiano

TERZO SEGRETO DI FATIMA IL RITORNO DI GESÙ CRISTO SULLA TERRA

Verità!

GESÙ CRISTO È LA PORTA DELLA CHIESA DI GESÙ CRISTO

Dare la fede in Dio e in Gesù Cristo 

Miei cari fratelli e sorelle in Gesù Cristo, siamo io credo nel tratto finale prima del rapimento della chiesa e il ritorno di Gesù Cristo per il regno millenario.

Questo 2014 sarà difficile e anche molto difficile, ma sappiamo che il giorno benedetto del ritorno di nostro Signore è molto vicino.

Dobbiamo lavorare per la gloria di Gesù Cristo nel proclamare la buona novella del suo rapido ritorno.

Pregate e pregate ancora e ancora e rimanere in comunione con Dio in ogni momento in modo che il male non detiene su di noi e che possiamo essere liberati dalla tentazione.

Gesù Cristo ci ama e che è quello di salvarci che è.

Amen

Vincitore

 

 

Votre commentaire

Choisissez une méthode de connexion pour poster votre commentaire:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l’aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l’aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l’aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur la façon dont les données de vos commentaires sont traitées.


%d blogueurs aiment cette page :